Quello che penso dell’amore e di San Valentino

Io non pretendo di sapere cosa sia l’amore per tutti, ma posso dirvi che cosa è per me: l’amore è sapere tutto su qualcuno, e avere la voglia di essere ancora con lui più che con ogni altra persona. L’amore è la fiducia di dirgli tutto su voi stessi, compreso le cose che ci potrebbero far vergognare. L’amore è sentirsi a proprio agio e al sicuro con qualcuno, ma ancor di più è sentirti cedere le gambe quando quel qualcuno entra in una stanza e ti sorride.

Un ti amo sussurrato in macchina per la prima. Quel concerto di Jovanotti a sorpresa. Un mappamondo per chiudere gli occhi e scegliere un posto al mondo a caso. Un tatuaggio fatto insieme. Quella canzone ascoltata in aeroporto con le cuffiette al massimo per salutarsi. Sono ricordi che mi porto dietro stretti stretti.

In amore sono stata fortunata. Ho amato uomini in grado di farmi sentire le famose farfalle nello stomaco. Di farmi perdere la testa e di vivere l’amore nell’unico modo in cui si può vivere a venti o a trent’anni: in modo folle. Ho avuto uomini molto diversi tra loro e sono felice che ognuno di essi abbia contribuito alla mia educazione sentimentale. Che poi mi ha portato all’età adulta ad essere quello che sono e soprattutto ad essere riuscita ad avere il rapporto che volevo. Probabilmente se mi fossi chiusa in coppia per anni in adolescenza forse ora non sarei affettivamente stabile. Non giudico chi lo fa. Non lo farei mai. Ma credo che vivere diverse esperienze, provare sentimenti, anche molto forti, per diverse persone durante il corso della vita possa in una certa maniera farti crescere e renderti consapevole di quello che vuoi e di quello che invece non vuoi.

Io poi sono stata brava negli anni a mantenere i rapporti con quelle persone che sono importanti nella mia vita. Evidentemente ho scelto e sono stata scelta sempre con intelligenza, perché quegli uomini ora sono amici di cui non potrei fare a meno. Mi conoscono bene. Conoscono i miei difetti e i miei pregi. Ed è bello poter chiedere un consiglio o farsi una piacevole chiacchierata con chi ha condiviso tanto della tua vita. Anche perché credo che se un sentimento ti ha legato per un periodo ad una persona, poi quel sentimento rimane. Si trasforma, si modifica, si estende verso altre sfumature di affetto, che è difficile cancellare, come se non ci fossero mai state.

Io sono sempre stata una donna molto romantica. E devo dire che ho avuto controparti che mi hanno fatto vivere questo mio romanticismo a mille. Nel modo giusto al momento giusto. Non fraintendetemi. Anche ora mi piacerebbe ricevere dozzine di rose rosse in una giornata qualsiasi che non me le aspetto. Mi piacerebbe la colazione a letto. Un biglietto per un viaggio organizzato a sorpresa. Sono comunque rimasta quella che le commedia romantiche le deve guardare con i kleenex vicino. Però con gli anni sono cambiate le mie priorità.

Ciò che conta ora sono cose diverse. Sono valori diversi. Affidabilità, sostegno, il potere di una risata. Il confronto su argomenti che mi stanno a cuore. La presenza e la pazienza.  Sono queste le cose che più fanno confermare un rapporto o un sentimento. Ed è quello che volevo dire quando dicevo di essere stata una persona fortunata in amore. Perché, probabilmente, se non avessi vissuto dieci o vent’anni fa, momenti di quelli che potrei definire da cartolina piena di cuori, forse oggi starei ancora cercando quel tipo di emozioni, senza magari riuscire a vivere in maniera adulta un rapporto di coppia vero e sincero.

Nonostante questo mio vedere il mondo con un paio di lenti rosa, San Valentino non è stata mai nella hit parade delle mie feste preferite. Certo, a volte sono una tradizionalista. Amo alla follia il mio compleanno. Adoro il Natale e guai a toccarmi il Capodanno. Eventi nel calendario che segnano un qualche inizio o la fine di qualcosa. Ma San Valentino davvero no. La trovo una sorta di celebrazione quasi dell’insulso. Come se dovessi essere costretta a festeggiare l’amore in quel giorno dell’anno. Ora immagino le facce disgustate delle persone che mi stanno leggendo. Perché sono sicura che molti di voi hanno a cuore questa giornata. Ecco, non dico che sia sbagliato. Esprimo soltanto il mio, modesto, punto di vista. Mi piace pensare che ognuno possa vivere l’amore come meglio sa e come meglio crede. Al pari di me, che esprimo in questo mio spazio un punto di vista.

Ecco, perché dovrei svegliarmi la mattina di San Valentino cercando di celebrare l’amore? Perché dovrei andare a cena proprio in quel giorno, che oltretutto mi diventa un salasso per il portafogli? Perché dovrei ricevere fiori? Mi chiedo: durante l’anno è sbagliato? Ci ricordiamo del nostro amore perché è San Valentino? 

L’amore, il rapporto di coppia io lo vedo come un lavoro. Come? Fino a poco fa ho affermato di essere la persona più romantica della terra e ora dico che l’amore è un lavoro? Sì, lo ribadisco. Stare in coppia non è semplice per niente. Chi dice il contrario o è uno sciocco o si è appena innamorato.

L’amore va costruito, giorno per giorno. Mantenuto, anche quando non ne abbiamo voglia…E saranno tanti i giorni della vita in cui non ne avremmo voglia. E’ accettare i difetti, che col tempo diventano sempre più evidenti. E’ voltarsi dall’altra parte. Quando il mondo fa l’occhiolino e ci serve su un piatto d’argento qualcosa di più interessante e di più eccitante. Perché succede sempre. Soprattutto dopo tanti anni.

L’amore è una scelta quotidiana. E’ farsi vedere con i capelli sfatti e l’umore sotto le scarpe. E’ discutere su chi deve avere il controllo del telecomando. E’ litigare perché uno vuole mangiare la carne e l’altro no. E’ condivisione dei ruoli e dei compiti. Anche quando si tratta di capire chi deve lavare il bagno. E’ ricordarsi di pagare le bollette e di fare la spesa.

Probabilmente Romeo e Giulietta se fossero arrivati al punto due della storia non sarebbero sopravvissuti ugualmente nel loro amore. Chissà chi dei due si sarebbe stancato prima! Forse è per questo che al cinema non ci fanno mai vedere il proseguo dopo l‘happy end. 

Un’immagine troppo triste della vita a due? Credo solo realistica, in verità. Ed è esattamente questo rovescio della medaglia che mi affascina del rapporto di coppia e dell’amore. Perché se qualcuno mi dovesse chiedere se ne vale la pena, risponderei ad occhi chiusi e senza esitazione che sì, ne vale la pena. In modo assoluto e totale. Per questo sono felice di aver attraverso quella che ho definito educazione sentimentale. Perché dovevo arrivare ad apprezzare gli angoli bui dell’amore. Perché lo volevo vivere in maniera responsabile e non prenderlo solo con leggerezza e romanticismo.

Ed è per questo stesso motivo che, io non credente convinta, credo invece nel matrimonio. Come forma di impegno. Come dire, io ci sono e ci voglio essere. Non me ne vado, qualunque cosa succeda. Cosa che faccio sempre fatica a spiegare, dal momento che la maggior parte delle persone vede il matrimonio o come un punto di arrivo o come un contratto o come un atto di fede. Io sono particolare e un po’ strana anche in questo. Poi, certo, il giorno del mio sì avevo gli occhi lucidi ed ero in una super bolla romantica, ma anche questo fa parte di me e della mia personalissima visione dell’amore. Qualcuna avrebbe detto che ero in fase bridezilla, ma solo per prendermi un po’ in giro. O almeno spero.

 

E voi? Qual è il vostro rapporto con l’amore? Ricordatevi che se volete potete condividerlo con noi. Qui sotto lasciandoci un commento o magari scrivendoci il vostro pensiero o una vostra esperienza scrivendo a La Posta di Le Plume (trovate le indicazioni qui).

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE

Le Plume utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scopri di più

Privacy 196/2003 Informativa sulla Privacy: Oggetto: Informativa sul trattamento dei Suoi dati personali, ai sensi dell'articolo 13 del Dlgs 196/2003, recante il codice in materia di protezione dei dati personali, e richiesta del Suo consenso al trattamento di taluni dati. 1. Il Dlgs 196/2003 ha introdotto il codice in materia di protezione dei dati personali. In ottemperanza a quanto previsto da tale codice, il trattamento dei dati personali da parte della nostra organizzazione è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dei soggetti cui i dati si riferiscono. 2. In tale ambito, Le forniamo l'informativa prevista dall'articolo 13 Dlgs 196/2003 e Le chiediamo di esprimere il suo consenso per il trattamento dei dati personali in seguito specificati per le seguenti finalità: a. gestire la sua richiesta di informazioni e/o prenotazione al fine di fornirle le indicazioni a riguardo 3. Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per il conseguimento delle finalità di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di fornirLe i servizi richiesti. 4. Nel caso in cui abbia espresso il consenso e fino alla revoca dello stesso, i Suoi dati personali forniti saranno altresè trattati per le seguenti ulteriori finalità: a. elaborare studi e ricerche statistiche e di mercato; b. inviare tramite posta, posta elettronica e/o canali telefonici, materiale pubblicitario, informativo e informazioni commerciali; c. compiere attività dirette ed indirette di vendita e di collocamento; d. effettuare comunicazioni commerciali interattive; e. effettuare rilevazioni del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi forniti (anche attraverso soggetti terzi). Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il responsabile indicato al punto 10. Il consenso per i trattamenti e le finalità di cui al presente punto 4 non è obbligatorio; a seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno trattati per le sole finalità indicate al precedente punto 2. 5. In qualità di clienti o potenziali clienti, i dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune, poichè consistono essenzialmente in elementi di identificazione personale. Nel caso in cui Lei dovesse indicare nei campi che non prevedono una specifica indicazione dati che, ai sensi dell'articolo 4 lettera d) Dlgs 196/2003, sono di natura sensibile ed in quanto tali meritevoli di tutele particolari, La informiamo che tali dati saranno da noi trattati nei limiti previsti dal codice della Privacy. Ricordiamo che in generale, l'articolo 4 lettera d) Dlgs 196/2003 definisce come "dati sensibili" i dati personali "idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonchè i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale". 6. Il trattamento di dati raccolti sarà effettuato mediante strumenti cartacei e/o elettronici e comunque in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. 7. Precisiamo che la nostra organizzazione pone in atto le necessarie misure di carattere organizzativo, fisico e logico, atte a garantire la sicurezza dei dati, con particolare riferimento a quanto previsto dall'allegato B del Dpr 196/2003 Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza. 8. Oltre che dai dipendenti della Società, alcuni trattamenti dei Suoi dati personali potranno essere effettuati anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all'estero, ai quali la nostra organizzazione affida talune attività (o parte di esse) funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. In tal caso gli stessi soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o saranno designati come Responsabili o Incaricati del trattamento. I Responsabili e gli Incaricati eventualmente designati riceveranno adeguate istruzioni operative, con particolare riferimento all'adozione delle misure minime di sicurezza, al fine di poter garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati. I soggetti terzi sopra citati sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: Società di recupero credito, Società che elaborano dati di traffico per la fatturazione, Società incaricate per la stampa e la spedizione delle fatture ai clienti, Società di Consulenza, Società cessionarie dei crediti, Agenti e Procacciatori, Franchisee, Fornitori di servizi tecnologici, Content Provider. 9. Riportiamo di seguito l'estratto dell'articolo 7 Dlgs 196/2003, per ricordarLe che puó esercitare nei nostri confronti i seguenti diritti: a. ottenere la conferma dell'esistenza di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile b. ottenere l'indicazione dell'origine dei dati personali, nonchè delle finalità e delle modalità del trattamento c. ottenere l'indicazione della logica applicata nei trattamenti effettuati con l'ausilio di strumenti elettronici d. ottenere l'indicazione degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili e. ottenere l'indicazione dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati f. ottenere l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati g. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge h. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati di cui non è necessaria la conservazione, in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati i. ottenere l'attestazione che l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco sono stati portati a conoscenza, anche per quanto riguarda il contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, tranne che nei casi in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato j. opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta k. opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. 10. Per esercitare tali diritti puó rivolgersi al titolare del trattamento. Il responsabile del trattamento medesimo è il Sig. Le Plume domiciliato presso Via Foscolo, 58 09128 Cagliari (CA). Cookie Cos’è un cookie? Un cookie è un piccolo frammento di dati che un sito web deposita nel browser del tuo computer o del tuo dispositivo mobile. Perché si utilizzano i cookie? Le pagine web non hanno memoria. Se navighi da una pagina all'altra all'interno di un sito web, non sarai riconosciuto come lo stesso utente in ciascuna delle pagine. I cookie ti consentono di essere riconosciuto dal sito web come utente unico. I cookie permettono anche di memorizzare le tue scelte, per esempio la lingua che preferisci, la valuta che hai impostato e i criteri di ricerca. I cookie ti consentono anche di essere riconosciuto alla tua visita successiva. I cookie sono tutti uguali? No, esistono vari tipi di cookie e diversi modi di utilizzarli. I cookie si distinguono in base alla funzione svolta, alla loro durata e a chi li ha inseriti in un sito web. Come vengono utilizzati i cookie? Il nostro sito utilizza i seguenti tipi di cookie: • Cookie tecnici: Vogliamo offrire ai nostri visitatori un sito all’avanguardia e di facile utilizzo. Per fare in modo che questo accada, utilizziamo i cookie tecnici per consentirti di visualizzare il nostro sito web e di farlo funzionare correttamente. I cookie tecnici sono indispensabili per il corretto funzionamento del nostro sito. • Cookie funzionali: Utilizziamo i cookie funzionali per ricordare le tue preferenze e per aiutarti a usare il nostro sito web in modo efficace ed efficiente, per esempio memorizzando le pagine e le eventuali offerte che hai visualizzato in precedenza. I cookie funzionali non sono indispensabili per il funzionamento del sito web, ma aggiungono funzionalità e migliorano la tua esperienza complessiva, permettendoti ad esempio di usufruire delle migliori offerte. • Cookie analitici: Utilizziamo i cookie analitici per capire meglio come i nostri visitatori usano il sito web, per capire cosa funziona o cosa no, per ottimizzare e migliorare il sito e per assicurarci che il sito sia sempre interessante e rilevante. I dati che ricaviamo includono le pagine web visitate, le pagine di uscita e di ingresso, il tipo di piattaforma, informazioni su data e ora e dati come il numero di click su una determinata pagina, le parole cercate e i testi inseriti durante l'utilizzo del sito. Anche i nostri partner commerciali potrebbero utilizzare cookie analitici per sapere se i loro utenti fanno uso delle offerte integrate nei loro siti. Per quanto tempo restano attivi i cookie? I cookie impostati direttamente dal nostro sito hanno una durata di 3 settimane. In qualsiasi momento puoi cancellare tutti i cookie dal browser. Per rimuovere i cookie dal tuo browser, segui le istruzioni riportate a questo indirizzo https://support.google.com/accounts/answer/32050?hl=it Come puoi riconoscere i nostri cookie ? Puoi trovare i nostri cookie tra le impostazioni del tuo browser. Sono inclusi i cookie analitici e di marketing di terze parti? Sì, il nostro sito incorpora diversi cookie di terze parti rilasciati da widget che sono inclusi nel sito. Questi cookie vengono utilizzati a fini statistici e permettono una migliore esperienza ed integrazione con questi servizi terzi (Google Analytics, TripAdvisor, i principali social networks, etc…). In particolare, per tenere sotto controllo la raccolta di dati ai fini di analisi effettuata da Google Analytics, visita la pagina del Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics. Come puoi modificare le preferenze relative ai cookie? Dalle impostazioni del tuo browser (per esempio Internet Explorer, Safari, Firefox o Chrome) potrai stabilire quali sono i cookie che desideri ricevere e quali no. Per sapere dove puoi trovare queste impostazioni, che possono variare a seconda del browser utilizzato, usa la funzione “Help” o Aiuto” del tuo browser. Se decidi di non accettare determinati cookie, potresti non essere in grado di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito. In ogni caso, la funzione “Do Not Track” offerta da alcuni browser (denominata “Non tenere traccia”, “Non effettuare alcun tracciamento” o altro a seconda del tipo di browser) potrebbe non funzionare sul nostro sito.

Close