fbpx

Cracovia, storia di vodka, draghi e statue di sale

Le due cose che mi vengono immediatamente in mente, quando penso al mio viaggio a Cracovia, sono il freddo e la vodka. Ho finalmente capito l’amore polacco per questo liquore, è il modo più semplice e piacevole per superare le temperature rigide della Polonia in inverno.

Scherzi a parte, il freddo durante questa vacanza è stato veramente il protagonista, ma non in accezione negativa, ma come parte importante dell’avventura, che è stata la visita di Cracovia.

Cracovia non è assolutamente come me l’aspettavo. E’ una città allegra e felice, nonostante il cielo bianco che ci ha accompagnato per tutti e quattro i giorni. Ho trovato Cracovia proprio una bella città. Una grande città, che sicuramente sboccia in primavera, ma ha il suo fascino anche durante i mesi freddi, in cui si coglie di più la sua essenza, non solo per la vodka, ma anche per la cucina tipica, che ho adorato, ed è fatta di piatti ricchi e caldi, perfetti per la stagione fredda.

Parco - Cracovia - Le Plume

Piazza particolare Cracovia - Le Plume

Non so esattamente cosa mi aspettassi da questa città, ma si tende a farsi delle idee nella testa, quando non si è mai stati in un luogo, ma lo si conosce solo attraverso cinema e letture. No? Per me è così e sono sincera quando dico che nel mio immaginario Cracovia non era la città più allegra del mondo. Proprio perché tristemente famosa per essere stata la protagonista di vicende terribili, durante e dopo la seconda Guerra Mondiale.

Una visita senza dare spazio a quei luoghi, che hanno fatto la storia della città, ma anche la storia di tutta l’umanità, è inconcepibile, almeno per me. Per questo mi sento di dire che forse 3 giorni, i miei erano 4 ma non pieni, sono un po’ pochi per vedere tutto. Se si inseriscono le escursioni più importanti, la città viene un po’ scarificata. Piccola nota negativa per chi viaggia da questo lato del mondo in autunno è che le giornate sono terribilmente più corte. Diventa obbligatorio concentrare più cose possibili la mattina e il primo pomeriggio, sino alle tre, per vederle con la luce.

Cracovia, il centro e la Piazza del Mercato

Come tutte le città con una grande e antica storia alle spalle, Cracovia è solenne. La sua grande piazza, Piazza del Mercato, con al centro un antico edificio, in cui si teneva il mercato dei tessuti, è il fulcro di tutta la vita cittadina. Quando ci si sta dentro si capisce perfettamente il perché. E’ enorme, circondata da bellissimi palazzi, Chiese e statue imponenti. Passare del tempo qui è d’obbligo. Di giorno la piazza è piena di vita, contornata da piccoli e riscaldati cafè. Lo scalpiccio degli zoccoli dei cavalli, che trainano delle nuove antiche carrozze, accompagnano la passeggiata, lungo questo enorme quadrilatero. 

Cavalli piazza del mercato

Piazza del mercato 2 - Cracovia - Le Plume

Campanile Piazza del Mercato - Cracovia - Le Plume

Piazza del Mercato 3 Cracovia - Le Plume

Chi visita Cracovia si ritroverà più volte al giorno in questa Piazza e non potrà far a meno di sentire la melodia Hejnal, che ogni ora viene suonata da un trombettista dalla torre più alta della Basilica di Santa Maria, in memoria di una grande battaglia del 1240. In questa occasione il trombettista, che diede l’allarme dell’invasione, fu ucciso da una freccia dai Tartari. Oggi come allora la musica si interrompe bruscamente in memoria del musicista, che dando l’allarme, aiutò la città di Cracovia a mettersi in salvo dai nemici.

Di notte la Piazza del Mercato, quando è tutta illuminata, acquista un’ atmosfera romantica, si dimentica il freddo, soprattutto quando inizia a nevicare, e si passeggia spensierati godendosi il suo lato poetico.

Da questa grande piazza partono delle arterie di strade, piene di negozi, ristoranti e locali. Io vi consiglio di farle tutte. Qui si nascondono i posticini più carini, che per l’occasione erano pieni zeppi di addobbi natalizi.

Strada - Cracovia - Le Plume

La strada più famosa è sicuramente Ulica Florianska. Percorrendola tutta si raggiunge l’antico ingresso della città, la Porta di San Floriano. Attraversandola  ci si  ritrova in un bel parco, con colori tipicamente autunnali, almeno nel mio caso. In primavera posso facilmente immaginarlo come allegramente fiorito. Proseguendo nei dintorni, fuori dalle mura, si trovano il Teatro dell’Opera e una famosa Galleria Commerciale, Krakowska, che è effettivamente molto grande, ma è un classico Mall con i più famosi brand internazionali.

Porta San Flaviano Cracovia Le Plume

Collina di Wawel

Sulla collina del Wawel ai piedi della Vistola si erge il Castello del Wawel. Qui si è sviluppata nei secoli la storia della città. E’ stata per anni la residenza dei reali polacchi ed è qui che si trova la grotta del Drago di Wawel. Secondo la leggenda il terribile drago visse proprio in questi cunicoli, in quegli anni bui in cui teneva in ostaggio gli abitanti di Cracovia. Ma tanto cattivo questo drago non doveva essere, visto che è diventato il simbolo della città. La sua tana è visitabile solo nei mesi estivi. Nei mesi invernali vi dovrete accontentare di vedere la sua statua, che sputa fuoco con cadenza regolare e che durante l’inverno si trasforma in un lasso di tempo vicino all’infinito. Provate a stare a mani nude, in balia del freddo gelido, con la fotocamera in mano in attesa che sputi fuoco. Ecco ripetete per tre volte, visto che non sempre si è pronte per lo scatto.

Drago Cracovia Le Plume

La salita verso il  Castello offre una bellissima vista sulle sue torri e sulla Vistola, il fiume che attraversa Cracovia. Ho avuto l’impressione che questa città non ami particolarmente il suo fiume. Non ci sono antichi e maestosi ponti ed  è come se la presenza dell’acqua fosse completamente ignorata. Chissà se è solo una sensazione. 

Collina Wawel Albero - Le Plume

Castello Wawel Cracovia Le Plume

Collina del Wawel Cracovia Le Plume

Vistola - Cracovia - Le Plume

La zona del Wawel visse il suo più grande splendore quando vi risiedevano i reali. Ma dal momento in cui la capitale venne spostata da Cracovia a Varsavia, la zona fu abbandonata e occupata successivamente dagli austriaci, che la trasformarono in fortezza militare. Oggi è la sede di diversi musei. All’interno della Cattedrale, luogo sacro per tutti i polacchi, c’è anche il Museo della Cattedrale Giovanni Paolo II.

Ghetto ebraico e Fabbrica di Schindler

Il Ghetto ebraico di Cracovia è stato costruito durante l’occupazione tedesca, il 3 marzo 1941 nel quartiere di Podgórze. Di quello che è stato per 3 anni, sino alla sua liquidazione, non esiste più quasi nulla. Non esistono più i muri che erano stati eretti per isolare la popolazione ebraica. Non esistono più le case con gli affacci sul quartiere ariano, che erano state murate. Come simbolo della crudeltà di quel periodo, in Plac Bohateròw Getta ci sono ora delle Sedie vuote, circa 70 sparse nella zona, in ricordo proprio di quegli anni terribili.

Plac Bohateròw Getta - Cracovia - Le Plume

Tre Sedie Plac Bohateròw Getta Cracovia - Le Plume

Plac Bohateròw Getta Sedie Cracovia Le PlumeMa una cosa è rimasta ed è ancora oggi visitabile la Farmacia del Ghetto. Mi è stato consigliato, prima di partire per Cracovia, di leggere il libro Il Farmacista del Ghetto di Cracovia. Non aspettatevi un romanzo, perché non lo è. E’ un racconto di chi è stato testimone degli atti tremendi di quegli anni e che dalle finestre della sua farmacia ha visto gli orrori più impensabili. Mi sono fermata tanto a guardare dalla porta di quella Farmacia, è stato toccante.

La Farmacia del Ghetto di Cracovia - Le Plume

Farmacia ghetto - Cracovia - Le Plume

Luminal Farmacia Ghetto Cracovia Le Plume

Sempre nell’ex Ghetto, a pochi passi da Plac Bohateròw Getta si trova la  Fabbrica di Schindler, trasformata ora in un museo sul periodo del nazismo. Qui si vedono alcuni documenti interessanti sul Ghetto e sulla vita di quegli anni. E’ un museo interattivo, che mantiene ancora intatto l’ufficio originale di Schindler e della sua segretaria. La vecchia Fabbrica non esiste più. La visita non mi ha entusiasmato, ma forse la colpa è stata mia, mi aspettavo qualcosa di diverso. Piccolo consiglio il lunedì tutti i musei sono gratuiti.

Auschwitz-Birkenau

La visita ad Auschwitz-Birkenau è stata organizzata forse ancor prima di comprare i biglietti aerei per Cracovia. I campi distano circa 90 minuti in auto e la visita dura più di tre ore.

B contrario Auschwitz - Cracovia - Le Plume

 

Birkenau - Cracovia - Le Plume

Non riesco a mettere per iscritto cosa è stato per me camminare su quelle strade e vedere con i miei occhi quei luoghi carichi di significato. I ricordi ancora mi angosciano, ma credo che sia il prezzo da pagare per scontare le pene dell’umanità tutta, che purtroppo sembra non impari mai dalla storia.

La visita è stata esaustiva, ma non completamente esplicativa, non certo per mancanza di informazioni, certe azioni non si possono spiegare e nemmeno comprendere. Si potrebbe imparare, ma forse questo è chiedere troppo a chi oggi vive con poca empatia e pensando solo a se stesso.

Un piccolo consiglio mi sento di darlo. Nonostante i luoghi siano visitabili da soli, credo che questo sia uno dei casi in cui avere una guida, che ti accompagni passo passo lungo tutto il percorso del museo, sia fondamentale.

 

Wieliczka, la Miniera di Sale

Siamo arrivati al momento della Miniera del Sale, la più antica del mondo. Una vera e propria opera d’arte sotto forma di cristalli di sale. Sì perché i minatori polacchi erano tutti degli artisti e non solo si sono impegnati per sviluppare questa grande miniera, ma hanno disseminato qua e là bellissime statue di sale, che sono uno spettacolo da ammirare. Al suo interno si trova addirittura una Cattedrale, tutta scolpita nel sale, in cui vengono celebrati anche dei matrimoni e la messa tutte le domeniche.

Re statua sale - Cracovia - Le Plume

Wieliczka - Miniera del sale Cracovia - Le Plume

 

Regina Statue sale Cracovia Le Plume

Dettaglio Cattedrale Wieliczka - Cracovia - Le Plume

Noi miniera di sale Cracovia Le Plume

Qualche consiglio per arrivare. Io e il mio gruppo ci siamo affidati anche qui ad un tour. Ma se volete risparmiare qualcosa ci sono degli autobus di linea che permettono di raggiungere facilmente la miniera ad un prezzo irrisorio. Fate attenzione perché si entra solo con la guida e i tour italiani sono pochi. Se decidete per il fai da te controllate prima gli orari sul sito e recatevi sul posto con anticipo, perché la strada per arrivare a Wieliczka da Cracovia è molto trafficata. 

Tutto di questo viaggio mi ha conquistata. La città, i suoi abitanti e soprattutto il suo cibo, a cui sarà riservato un post tutto suo. Era la mia prima volta in Polonia e sono rimasta completamente affascinata e con la voglia di visitarla tutta, magari in primavera, anzi in estate, non rischiamo. I polacchi sono delle persone veramente alla mano, simpatiche e sempre pronte ad aiutarti. Nonostante la differenza linguistica non c’è stato alcun problema di comunicazione, anche perché parlano tutti inglese e spagnolo e tedesco e alcuni anche italiano. Sì, credo proprio siano tutti poliglotti.

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE

Le Plume utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scopri di più

Privacy 196/2003 Informativa sulla Privacy: Oggetto: Informativa sul trattamento dei Suoi dati personali, ai sensi dell'articolo 13 del Dlgs 196/2003, recante il codice in materia di protezione dei dati personali, e richiesta del Suo consenso al trattamento di taluni dati. 1. Il Dlgs 196/2003 ha introdotto il codice in materia di protezione dei dati personali. In ottemperanza a quanto previsto da tale codice, il trattamento dei dati personali da parte della nostra organizzazione è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dei soggetti cui i dati si riferiscono. 2. In tale ambito, Le forniamo l'informativa prevista dall'articolo 13 Dlgs 196/2003 e Le chiediamo di esprimere il suo consenso per il trattamento dei dati personali in seguito specificati per le seguenti finalità: a. gestire la sua richiesta di informazioni e/o prenotazione al fine di fornirle le indicazioni a riguardo 3. Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per il conseguimento delle finalità di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di fornirLe i servizi richiesti. 4. Nel caso in cui abbia espresso il consenso e fino alla revoca dello stesso, i Suoi dati personali forniti saranno altresè trattati per le seguenti ulteriori finalità: a. elaborare studi e ricerche statistiche e di mercato; b. inviare tramite posta, posta elettronica e/o canali telefonici, materiale pubblicitario, informativo e informazioni commerciali; c. compiere attività dirette ed indirette di vendita e di collocamento; d. effettuare comunicazioni commerciali interattive; e. effettuare rilevazioni del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi forniti (anche attraverso soggetti terzi). Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il responsabile indicato al punto 10. Il consenso per i trattamenti e le finalità di cui al presente punto 4 non è obbligatorio; a seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno trattati per le sole finalità indicate al precedente punto 2. 5. In qualità di clienti o potenziali clienti, i dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune, poichè consistono essenzialmente in elementi di identificazione personale. Nel caso in cui Lei dovesse indicare nei campi che non prevedono una specifica indicazione dati che, ai sensi dell'articolo 4 lettera d) Dlgs 196/2003, sono di natura sensibile ed in quanto tali meritevoli di tutele particolari, La informiamo che tali dati saranno da noi trattati nei limiti previsti dal codice della Privacy. Ricordiamo che in generale, l'articolo 4 lettera d) Dlgs 196/2003 definisce come "dati sensibili" i dati personali "idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonchè i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale". 6. Il trattamento di dati raccolti sarà effettuato mediante strumenti cartacei e/o elettronici e comunque in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. 7. Precisiamo che la nostra organizzazione pone in atto le necessarie misure di carattere organizzativo, fisico e logico, atte a garantire la sicurezza dei dati, con particolare riferimento a quanto previsto dall'allegato B del Dpr 196/2003 Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza. 8. Oltre che dai dipendenti della Società, alcuni trattamenti dei Suoi dati personali potranno essere effettuati anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all'estero, ai quali la nostra organizzazione affida talune attività (o parte di esse) funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. In tal caso gli stessi soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o saranno designati come Responsabili o Incaricati del trattamento. I Responsabili e gli Incaricati eventualmente designati riceveranno adeguate istruzioni operative, con particolare riferimento all'adozione delle misure minime di sicurezza, al fine di poter garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati. I soggetti terzi sopra citati sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: Società di recupero credito, Società che elaborano dati di traffico per la fatturazione, Società incaricate per la stampa e la spedizione delle fatture ai clienti, Società di Consulenza, Società cessionarie dei crediti, Agenti e Procacciatori, Franchisee, Fornitori di servizi tecnologici, Content Provider. 9. Riportiamo di seguito l'estratto dell'articolo 7 Dlgs 196/2003, per ricordarLe che puó esercitare nei nostri confronti i seguenti diritti: a. ottenere la conferma dell'esistenza di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile b. ottenere l'indicazione dell'origine dei dati personali, nonchè delle finalità e delle modalità del trattamento c. ottenere l'indicazione della logica applicata nei trattamenti effettuati con l'ausilio di strumenti elettronici d. ottenere l'indicazione degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili e. ottenere l'indicazione dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati f. ottenere l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati g. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge h. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati di cui non è necessaria la conservazione, in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati i. ottenere l'attestazione che l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco sono stati portati a conoscenza, anche per quanto riguarda il contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, tranne che nei casi in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato j. opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta k. opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. 10. Per esercitare tali diritti puó rivolgersi al titolare del trattamento. Il responsabile del trattamento medesimo è il Sig. Le Plume domiciliato presso Via Foscolo, 58 09128 Cagliari (CA). Cookie Cos’è un cookie? Un cookie è un piccolo frammento di dati che un sito web deposita nel browser del tuo computer o del tuo dispositivo mobile. Perché si utilizzano i cookie? Le pagine web non hanno memoria. Se navighi da una pagina all'altra all'interno di un sito web, non sarai riconosciuto come lo stesso utente in ciascuna delle pagine. I cookie ti consentono di essere riconosciuto dal sito web come utente unico. I cookie permettono anche di memorizzare le tue scelte, per esempio la lingua che preferisci, la valuta che hai impostato e i criteri di ricerca. I cookie ti consentono anche di essere riconosciuto alla tua visita successiva. I cookie sono tutti uguali? No, esistono vari tipi di cookie e diversi modi di utilizzarli. I cookie si distinguono in base alla funzione svolta, alla loro durata e a chi li ha inseriti in un sito web. Come vengono utilizzati i cookie? Il nostro sito utilizza i seguenti tipi di cookie: • Cookie tecnici: Vogliamo offrire ai nostri visitatori un sito all’avanguardia e di facile utilizzo. Per fare in modo che questo accada, utilizziamo i cookie tecnici per consentirti di visualizzare il nostro sito web e di farlo funzionare correttamente. I cookie tecnici sono indispensabili per il corretto funzionamento del nostro sito. • Cookie funzionali: Utilizziamo i cookie funzionali per ricordare le tue preferenze e per aiutarti a usare il nostro sito web in modo efficace ed efficiente, per esempio memorizzando le pagine e le eventuali offerte che hai visualizzato in precedenza. I cookie funzionali non sono indispensabili per il funzionamento del sito web, ma aggiungono funzionalità e migliorano la tua esperienza complessiva, permettendoti ad esempio di usufruire delle migliori offerte. • Cookie analitici: Utilizziamo i cookie analitici per capire meglio come i nostri visitatori usano il sito web, per capire cosa funziona o cosa no, per ottimizzare e migliorare il sito e per assicurarci che il sito sia sempre interessante e rilevante. I dati che ricaviamo includono le pagine web visitate, le pagine di uscita e di ingresso, il tipo di piattaforma, informazioni su data e ora e dati come il numero di click su una determinata pagina, le parole cercate e i testi inseriti durante l'utilizzo del sito. Anche i nostri partner commerciali potrebbero utilizzare cookie analitici per sapere se i loro utenti fanno uso delle offerte integrate nei loro siti. Per quanto tempo restano attivi i cookie? I cookie impostati direttamente dal nostro sito hanno una durata di 3 settimane. In qualsiasi momento puoi cancellare tutti i cookie dal browser. Per rimuovere i cookie dal tuo browser, segui le istruzioni riportate a questo indirizzo https://support.google.com/accounts/answer/32050?hl=it Come puoi riconoscere i nostri cookie ? Puoi trovare i nostri cookie tra le impostazioni del tuo browser. Sono inclusi i cookie analitici e di marketing di terze parti? Sì, il nostro sito incorpora diversi cookie di terze parti rilasciati da widget che sono inclusi nel sito. Questi cookie vengono utilizzati a fini statistici e permettono una migliore esperienza ed integrazione con questi servizi terzi (Google Analytics, TripAdvisor, i principali social networks, etc…). In particolare, per tenere sotto controllo la raccolta di dati ai fini di analisi effettuata da Google Analytics, visita la pagina del Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics. Come puoi modificare le preferenze relative ai cookie? Dalle impostazioni del tuo browser (per esempio Internet Explorer, Safari, Firefox o Chrome) potrai stabilire quali sono i cookie che desideri ricevere e quali no. Per sapere dove puoi trovare queste impostazioni, che possono variare a seconda del browser utilizzato, usa la funzione “Help” o Aiuto” del tuo browser. Se decidi di non accettare determinati cookie, potresti non essere in grado di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito. In ogni caso, la funzione “Do Not Track” offerta da alcuni browser (denominata “Non tenere traccia”, “Non effettuare alcun tracciamento” o altro a seconda del tipo di browser) potrebbe non funzionare sul nostro sito.

Close