fbpx

Le mille anime di Istanbul: la città nuova

Era una tipica serata sul Bosforo, con la sua atmosfera languida, il suo sfarzo e le sue miserie, i suoi profumi e il suo sentore di marcio. La poesia, come nei paesaggi di Istanbul, era in gran parte artificiosa, ma c’era anche qualche raro momento che non dipendeva dalla volontàdell’uomo.

Istanbul. Mille anime. Mille colori. Mille sfumature di una città immensa e quasi senza confini. Mille punti di vista. Mille scorci diversi e mille dettagli da catturare con gli occhi e con il cuore.

Mi piace quella sensazione particolare che si ha quando ci si trova di fronte a qualcosa che sfugge a qualsiasi interpretazione o definizione. Quel senso di smarrimento che prende l’animo quando si prova a catalogare una situazione, ma poi ci si rende conto dell’impossibilità del poterlo fare. Ci sono luoghi al mondo che rientrano in questo strano, ma magico, gioco delle parti. E Istanbul è sicuramente uno di questi.

Sono rimasta abbagliata, al mio arrivo, dai tanti grattacieli luminosi e specchianti di blu. Da come la vita scorresse verso l’alto, in modo veloce e repentino.

Io Istanbul me la sono sempre immaginata come un disegno dal quale fuoriuscivano bazar pieni di mercanzia e di persone. Donne avvolte nei veli e uomini barbuti. Moschee e tappeti antichi. Kebap e pescatori sui ponti.

Beh, Istanbul è questo. É anche questo. Ma non solo. Istanbul è un mondo in corsa per il futuro.  É il viavai degli studenti. É hotel meravigliosi e lussuosi. Piazze gremite di persone.   Terrazze eleganti che si affacciano sul Bosforo. É stupore. É incanto. É la storia dei popoli che qui ha trovato il suo intreccio. Turchi, ebrei, armeni, greci, italiani, tedeschi. Forse è questa la sua vera ricchezza. Quella di un miscuglio fitto di culture che si sono incontrate e scontrate, dando vita ad una città spettacolare e priva di ogni termine di paragone.

Questo è il motivo che mi ha spinto a raccontare Istanbul in diversi capitoli. Ho descritto la mia esperienza nella città vecchia e ora mi trovo a condividere quella che è la parte nuova di Istanbul. Quella europea. Perché per quella asiatica, ancora diversa e tutta da scoprire, ci vorrebbe un viaggio a parte.

 

Istanbul, la vitalità della “città nuova”

Istanbul, La città nuova - Le Plume

No, non lasciatevi spaventare dalle innumerevoli salite che troverete disseminate per Istanbul. Hanno uno scopo. Ed è quello di farvi abbracciare, in un solo istante, scorci deliziosi da portare a casa come ricordo. 

 

Beyoğlu e Pera
Istiklal - Istanbul - Le Plume

Attraversando il Ponte di Galata e i suoi pescatori, vi lascerete dietro il mondo incantato delle favole e dei leggendari Sultani per ritrovarvi circondati da una metropoli occidentale e frizzante. Questo è quello che ho pensato appena varcata la soglia della città nuova. Una grande strada pedonale, piena di negozi e parca di turisti. Un vecchio tram che fa l’occhiolino al passato e un arcobaleno di sfumature che non nasconde una vita frenetica e veloce.

La città nuova ha il suo fulcro pulsante nel distretto di Beyoğlu, un agglomerato di architetture diverse, di mercati, di ristoranti e di vita quotidiana turca. C’è la famosa İstiklal Caddesi, forse una delle vie più famose di tutta Istanbul e di tutta la Turchia. Un’arteria che prende forma soprattutto nel tardo pomeriggio e dove le persone si trasformano in un fiume umano e i gelatai diventano giocolieri che intrattengono i turisti e la gente del luogo. C’è il quartiere di Pera, che tante volte ho ritrovato nei libri letti prima di partire. Elegante, cosmopolita e in grado di raccontare le migrazioni europee della Seconda Guerra Mondiale. É qui a Pera, infatti, che sono arrivati i tanti ebrei tedeschi in fuga dalla Germania.

I carretti delle caldarroste. Anche qui non possono mancare. Anche durante l’estate ad Istanbul si assaporano i gusti rotondi e rilassanti dell’autunno. Non ho mai capito perché vadano tanto matti di caldarroste e pannocchie croccanti. Ma la città ne è invasa ed un qualche motivo so che c’è.

L’ingresso a Beyoğlu è quasi scontato ed è dato dalla suggestiva Torre di Galata. Io non ho voluto salirci, ho un problema con le torri, ma pare che dai suoi oltre sessanta metri di altezza il panorama sia così bello da togliere il fiato. Ho scoperto dopo essere stata costruita dai genovesi. Quel che conta è che sembra davvero la torre delle fiabe e l’immagine di una principessa che getta le trecce dalla finestrella è un qualcosa di talmente ovvio e scontato, che non tarderete a vederla nella vostra mente.

Torre di Galata Istanbul

Un consiglio: la sera, al tramonto, lo spettacolo è ancora più emozionante. I colori cambiano e la luce accarezza tutto in modo morbido e caloroso.

La storia moderna e contemporanea di Istanbul passa da qui. Da Piazza Taksim. Nel passato ha giocato un ruolo chiave per la città. E lo ha fatto anche nella storia che conosciamo più vicina a noi. Oggi è forse il cuore della città, ma io sono riuscita a vederci dentro solo i ricordi tristi di alcuni avvenimenti.

Bandiere in Piazza Taksim

Ciò che mi ha affascinato di Beyoğlu è stato, senza dubbio, quel suo gioco di architettura tra il neoclassico, l’art nouveau e l’orientale. L’Hotel Pera Palas, l’albergo che ospitava i passeggeri dell’Orient Express e dove Agatha Christie scrisse, nella camera 411, buona parte del suo Assassinio sull’Oriente Express (ho provato a visitarla, ma senza successo). Il Tünel, la seconda metropolitana al mondo, dopo quella di Londra. La Çiçek Pasajı, la cosiddetta galleria dei fiori, dove un tempo le nobildonne russe, decadute dopo la rivoluzione, si incontravano qui per racimolare qualche soldo vendendo rose e tulipani.

Ovviamente anche a Beyoğlu non può mancare un bazar. Più piccolo di quelli di Sultanahmet, ma sempre identico nello stile e nella merce venduta.

Bazar Pera

Karaköy
Karakoy Istanbul

Se avessi potuto mi ci sarei trasferita in quest’angolo di Istanbul. Sì, Istanbul e i suoi moli. Quello che dà sul Corno d’Oro e saluta la vista della città vecchia è Karaköy, con le sue barche in legno, i battelli per le crociere sul Bosforo e il mercato del pesce. Tutto intorno è un fiorire di piccoli ristoranti locali, di viuzze riempite di colori e chiacchiericcio. Fate una passeggiata. Perdetevi nelle strade intricate dove i commercianti di bulloni e altre diavolerie elettroniche rendono questo luogo così particolare ed unico. Me ne sono innamorata. E qui ho assaggiato il miglior panino della mia vita, quello con il pesce. Ma avrà modo di raccontarvi anche questo lato di Istanbul. Quello mangereccio, che necessità di attenzione e dettagli a parte.

Beşiktaş e Ortaköy
Grattacieli visti dal Bosforo - Istanbul - Le Plume

Quando questo viaggio ad Istanbul è stato programmato, si è deciso sin da subito di lasciar perdere le classiche crociere sul Bosforo. Qualcuno dice che ne valgono davvero la pena, ma noi abbiamo optato per prendere uno dei battelli di linea e fare il nostro personale giro sull’acqua. Abbiamo usato le imbarcazioni al pari di un normalissimo bus o treno.

Il traffico di Istanbul è famoso in tutto il mondo e, trovandoci in mezzo, se ne capisce il motivo. O, per lo meno, si capisce che è tutto vero ciò che si legge e si sente dire in giro. Ecco perché il battello è stata la scelta giusta per raggiungere i quartieri di Beşiktaş e Ortaköy.

Beşiktaş è eleganza allo stato puro. É modernità mista ai luoghi classici del culto. É agglomerato di edifici sontuosi ed imponenti. É vita vera. É lusso.

Moschea Ortakoy verticale Istanbul - Le Plume

Ortaköy è forse il suo opposto, con i suoi scorci pittoreschi e caotici. Dal nome ormai dovreste aver imparato. Anche qui si tratta di un molo. E, se il tutto mi è sembrato a tratti troppo turistico, devo dire che ha il suo fascino. Sembra quasi di entrare in un dedalo di casine e ristorantini messi lì apposta per chi viene a trascorrerci qualche ora di vacanza. Ma poi ci si imbatte nella sua meravigliosa moschea a picco sulle acque del Bosforo, magari di venerdì, giorno di preghiera, per capire quanta autenticità vive anche in questo luogo. Anche qui ci ritornerò più avanti, nel mio racconto sulla Istanbul da mangiare, perché non si può andare ad Ortaköy senza fare una pausa pranzo a base di patate. Stay tuned.

Città vecchia o città nuova? Cosa mi è rimasto più impresso? Impossibile fare una scelta ed altrettanto impossibile scindere le due parti. A meno che non si voglia rimanere menomati nella conoscenza di Istanbul. Entrambe le anime della città designano un racconto di quello che è questa metropoli affascinante ed inspiegabile. Provate a viverla tutta. Ad immergervi nella sua complessità. A respirarne i profumi. Non fatevi ammaliare solo dalle moschee di Sultanahmet. Perché perdereste l’atmosfera più vera di un luogo che ha tanto da dare. Anzi, un consiglio finale? Potete tranquillamente soggiornare da questa parte della città. I collegamenti ci sono e sono efficienti. E, la sera, potrete approfittare del divertimento e del fascino di una Istanbul notturna, che difficilmente troverete al di là del Ponte di Galata.

Giulia

Scrivo da quando ne ho memoria. Mi piace raccontare la vita. Lo faccio qui nel mio blog e anche altrove. Quando non sono alle prese con la parola scritta, parlo in radio. E anche lì c'è molto di me. Nel tempo libero? Ballo, curo le mie piante e cucino una quantità indescrivibile di piatti.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE

Le Plume utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scopri di più

Privacy 196/2003 Informativa sulla Privacy: Oggetto: Informativa sul trattamento dei Suoi dati personali, ai sensi dell'articolo 13 del Dlgs 196/2003, recante il codice in materia di protezione dei dati personali, e richiesta del Suo consenso al trattamento di taluni dati. 1. Il Dlgs 196/2003 ha introdotto il codice in materia di protezione dei dati personali. In ottemperanza a quanto previsto da tale codice, il trattamento dei dati personali da parte della nostra organizzazione è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dei soggetti cui i dati si riferiscono. 2. In tale ambito, Le forniamo l'informativa prevista dall'articolo 13 Dlgs 196/2003 e Le chiediamo di esprimere il suo consenso per il trattamento dei dati personali in seguito specificati per le seguenti finalità: a. gestire la sua richiesta di informazioni e/o prenotazione al fine di fornirle le indicazioni a riguardo 3. Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per il conseguimento delle finalità di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di fornirLe i servizi richiesti. 4. Nel caso in cui abbia espresso il consenso e fino alla revoca dello stesso, i Suoi dati personali forniti saranno altresè trattati per le seguenti ulteriori finalità: a. elaborare studi e ricerche statistiche e di mercato; b. inviare tramite posta, posta elettronica e/o canali telefonici, materiale pubblicitario, informativo e informazioni commerciali; c. compiere attività dirette ed indirette di vendita e di collocamento; d. effettuare comunicazioni commerciali interattive; e. effettuare rilevazioni del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi forniti (anche attraverso soggetti terzi). Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il responsabile indicato al punto 10. Il consenso per i trattamenti e le finalità di cui al presente punto 4 non è obbligatorio; a seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno trattati per le sole finalità indicate al precedente punto 2. 5. In qualità di clienti o potenziali clienti, i dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune, poichè consistono essenzialmente in elementi di identificazione personale. Nel caso in cui Lei dovesse indicare nei campi che non prevedono una specifica indicazione dati che, ai sensi dell'articolo 4 lettera d) Dlgs 196/2003, sono di natura sensibile ed in quanto tali meritevoli di tutele particolari, La informiamo che tali dati saranno da noi trattati nei limiti previsti dal codice della Privacy. Ricordiamo che in generale, l'articolo 4 lettera d) Dlgs 196/2003 definisce come "dati sensibili" i dati personali "idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonchè i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale". 6. Il trattamento di dati raccolti sarà effettuato mediante strumenti cartacei e/o elettronici e comunque in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. 7. Precisiamo che la nostra organizzazione pone in atto le necessarie misure di carattere organizzativo, fisico e logico, atte a garantire la sicurezza dei dati, con particolare riferimento a quanto previsto dall'allegato B del Dpr 196/2003 Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza. 8. Oltre che dai dipendenti della Società, alcuni trattamenti dei Suoi dati personali potranno essere effettuati anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all'estero, ai quali la nostra organizzazione affida talune attività (o parte di esse) funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. In tal caso gli stessi soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o saranno designati come Responsabili o Incaricati del trattamento. I Responsabili e gli Incaricati eventualmente designati riceveranno adeguate istruzioni operative, con particolare riferimento all'adozione delle misure minime di sicurezza, al fine di poter garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati. I soggetti terzi sopra citati sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: Società di recupero credito, Società che elaborano dati di traffico per la fatturazione, Società incaricate per la stampa e la spedizione delle fatture ai clienti, Società di Consulenza, Società cessionarie dei crediti, Agenti e Procacciatori, Franchisee, Fornitori di servizi tecnologici, Content Provider. 9. Riportiamo di seguito l'estratto dell'articolo 7 Dlgs 196/2003, per ricordarLe che puó esercitare nei nostri confronti i seguenti diritti: a. ottenere la conferma dell'esistenza di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile b. ottenere l'indicazione dell'origine dei dati personali, nonchè delle finalità e delle modalità del trattamento c. ottenere l'indicazione della logica applicata nei trattamenti effettuati con l'ausilio di strumenti elettronici d. ottenere l'indicazione degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili e. ottenere l'indicazione dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati f. ottenere l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati g. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge h. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati di cui non è necessaria la conservazione, in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati i. ottenere l'attestazione che l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco sono stati portati a conoscenza, anche per quanto riguarda il contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, tranne che nei casi in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato j. opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta k. opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. 10. Per esercitare tali diritti puó rivolgersi al titolare del trattamento. Il responsabile del trattamento medesimo è il Sig. Le Plume domiciliato presso Via Foscolo, 58 09128 Cagliari (CA). Cookie Cos’è un cookie? Un cookie è un piccolo frammento di dati che un sito web deposita nel browser del tuo computer o del tuo dispositivo mobile. Perché si utilizzano i cookie? Le pagine web non hanno memoria. Se navighi da una pagina all'altra all'interno di un sito web, non sarai riconosciuto come lo stesso utente in ciascuna delle pagine. I cookie ti consentono di essere riconosciuto dal sito web come utente unico. I cookie permettono anche di memorizzare le tue scelte, per esempio la lingua che preferisci, la valuta che hai impostato e i criteri di ricerca. I cookie ti consentono anche di essere riconosciuto alla tua visita successiva. I cookie sono tutti uguali? No, esistono vari tipi di cookie e diversi modi di utilizzarli. I cookie si distinguono in base alla funzione svolta, alla loro durata e a chi li ha inseriti in un sito web. Come vengono utilizzati i cookie? Il nostro sito utilizza i seguenti tipi di cookie: • Cookie tecnici: Vogliamo offrire ai nostri visitatori un sito all’avanguardia e di facile utilizzo. Per fare in modo che questo accada, utilizziamo i cookie tecnici per consentirti di visualizzare il nostro sito web e di farlo funzionare correttamente. I cookie tecnici sono indispensabili per il corretto funzionamento del nostro sito. • Cookie funzionali: Utilizziamo i cookie funzionali per ricordare le tue preferenze e per aiutarti a usare il nostro sito web in modo efficace ed efficiente, per esempio memorizzando le pagine e le eventuali offerte che hai visualizzato in precedenza. I cookie funzionali non sono indispensabili per il funzionamento del sito web, ma aggiungono funzionalità e migliorano la tua esperienza complessiva, permettendoti ad esempio di usufruire delle migliori offerte. • Cookie analitici: Utilizziamo i cookie analitici per capire meglio come i nostri visitatori usano il sito web, per capire cosa funziona o cosa no, per ottimizzare e migliorare il sito e per assicurarci che il sito sia sempre interessante e rilevante. I dati che ricaviamo includono le pagine web visitate, le pagine di uscita e di ingresso, il tipo di piattaforma, informazioni su data e ora e dati come il numero di click su una determinata pagina, le parole cercate e i testi inseriti durante l'utilizzo del sito. Anche i nostri partner commerciali potrebbero utilizzare cookie analitici per sapere se i loro utenti fanno uso delle offerte integrate nei loro siti. Per quanto tempo restano attivi i cookie? I cookie impostati direttamente dal nostro sito hanno una durata di 3 settimane. In qualsiasi momento puoi cancellare tutti i cookie dal browser. Per rimuovere i cookie dal tuo browser, segui le istruzioni riportate a questo indirizzo https://support.google.com/accounts/answer/32050?hl=it Come puoi riconoscere i nostri cookie ? Puoi trovare i nostri cookie tra le impostazioni del tuo browser. Sono inclusi i cookie analitici e di marketing di terze parti? Sì, il nostro sito incorpora diversi cookie di terze parti rilasciati da widget che sono inclusi nel sito. Questi cookie vengono utilizzati a fini statistici e permettono una migliore esperienza ed integrazione con questi servizi terzi (Google Analytics, TripAdvisor, i principali social networks, etc…). In particolare, per tenere sotto controllo la raccolta di dati ai fini di analisi effettuata da Google Analytics, visita la pagina del Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics. Come puoi modificare le preferenze relative ai cookie? Dalle impostazioni del tuo browser (per esempio Internet Explorer, Safari, Firefox o Chrome) potrai stabilire quali sono i cookie che desideri ricevere e quali no. Per sapere dove puoi trovare queste impostazioni, che possono variare a seconda del browser utilizzato, usa la funzione “Help” o Aiuto” del tuo browser. Se decidi di non accettare determinati cookie, potresti non essere in grado di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito. In ogni caso, la funzione “Do Not Track” offerta da alcuni browser (denominata “Non tenere traccia”, “Non effettuare alcun tracciamento” o altro a seconda del tipo di browser) potrebbe non funzionare sul nostro sito.

Close