fbpx

Prima volta a Bruxelles? Ecco una mini guida

Ci sono viaggi che si fanno con un unico bagaglio: il cuore.

La prima volta che sono stata a Bruxelles è stato circa dieci anni fa. Non ero mai stata così a nord prima di allora e la Ryanair credo non esistesse ancora. I biglietti si acquistavano dalle compagnie di bandiera e costavano parecchio. Forse non l’avrei mai considerata una meta di viaggio, se non fosse che mia sorella ci si fosse trasferita. Ecco. E’ stata una necessità familiare a condurmi in Belgio e ora, lo dico senza dubbio alcuno, Bruxelles è diventata a pieno titolo una seconda casa. Un luogo a cui sento in qualche modo di appartenere. Se esistono i comfort places, allora Bruxelles per me è uno di quelli.

prima volta a Bruxelles - Le Plume

In questi due anni di blog ho scritto parecchio sul Belgio e sulla sua Capitale. Forse è stato addirittura soggetto di uno dei primi post. Sono andata alla ricerca di dettagli. Di posti particolari. Di indirizzi che io amo definire del cuore.

Durante uno dei miei ultimi viaggi qualcuno mi ha chiesto qualche informazione in più. Una panoramica più ampia, adatta a chi vola in città per la prima volta. Ed eccomi qui a raccontarvi un po’ della mia Bruxelles. Perché mi sono accorta che, fino ad ora, non avevo dedicato a questa città, a cui tanto sono affezionata, nessuno spazio ad ampio respiro, ma solo scorci concentrati di particolari, dal sapore molto personale. Ecco quindi che ritrovo a scrivere questa piccola guida e a dare qualche consiglio a chi si appresta a vivere la sua prima volta a Bruxelles.

prima volta a Bruxelles - Le Plume

I “quartieri” di Bruxelles

Bruxelles è grande, ma allo stesso tempo si può girare a piedi. Io adoro camminare e credo anche sia il modo migliore per cominciare a conoscere una città. Bruxelles di per sé è davvero molto piccola. In realtà, infatti, si tratta di un insieme di comuni che fanno capo alla Regione di Bruxelles Capitale. Io, ad esempio, in dieci anni, non ho mai dormito una sola volta a Bruxelles. E anche voi non vi renderete quasi mai conto di dove siete. Soprattutto se si tratta della vostra prima volta a Bruxelles.

Qui ogni angolo, ogni comune e ogni quartiere ha una sua caratteristica, che la rende unica e particolare.

Il suo centro storico, con la Grand Place e i suoi vicoli di ciottoli e i palazzi colorati.

Sainte – Catherine con i suoi ristoranti di pesce e il brusio continuo ad ogni ora.

La zona del Palazzo Reale, austera e allo stesso tempo immersa nel verde grazie al suo parco.

Matongé e i suoi ritmi africani.

Il Sablon, dove si respira un aria quasi aristocratica e il cioccolato è il più buono del mondo.

Il Quartiere Europeo, così diverso da tutto il resto, ma che ti fa sentire al centro del mondo.

Molenbeek, che se chiudi gli occhi puoi sentire il profumo dei suq marocchini.

Ixelles e la sua vivacità, con i caffè e i locali intorno a Flagey .

Bruxelles è un piccolo gioiello concentrato di bellezza e culture diverse. E forse è proprio questo che mi piace di più. Perché solletica la mia voglia di evasione.

prima volta a Bruxelles bruxelles fiorita - fumetti - le plume

 

Alcune cose da non perdere a Bruxelles:

Di cose da fare e da vedere ce ne sono tantissime. Ma ecco quelle che mi vengono per prime in mente se dovessi consigliare qualcosa a chi si trova per la prima volta a Bruxelles. Prometto di tenerle aggiornate.

La vista panoramica da Mont des Arts

Una birra al Delirium

Un picnic a La Cambre

Salire sulla terrazza del Museo degli strumenti Musicali

Il Museo di Magritte

Un tour alla ricerca dei fumetti ( ne ho parlato qui)

Una passeggiata lungo Rue Dansaert per perdersi tra moda e design.

Una pausa alla Halles Saint- Gery, un antico mercato oggi diventato un grazioso caffè.

Qualche ora tra i dinosauri al Museo di Storia Naturale.

L’Atomium .

La Cattedrale.

Fare una visita al Parlamento Europeo. Per sentirsi parte dell’Europa.

La vista nascosta sul fiume dal palazzo che si trova al n° 23 nel cortile dell’edificio in place St-Gery.

Affidare i propri sogni alla statua di Everard ‘t Serclaes: basta accarezzarla nei punti giusti.

Andare alla ricerca delle piccolissime statue del Manneken Pis e Jeanneke Pis.

Entrare nelle negozi di cioccolato e chiedere un assaggio delle praline.

Una capatina alla casa di nascita di Audrey Hepburn.

 

Cosa si mangia a Bruxelles:

Molti dicono che la cucina belga non offra chissà quali prelibatezze. Io affermo con forza il contrario. E se questa è la vostra prima volta a Bruxelles non potete assolutamente perdervi alcuni dei suoi piatti tipici. Un unico accorgimento: i periodi più freschi sono anche i migliori. Perché, come ogni cucina d’oltralpe, anche quella belga è perfetta quando le temperature cominciano a scendere. Sarà per questo che di solito i miei viaggi da quelle parti non avvengono mai durante l’estate. Non potrei davvero fare a meno di sedermi in una brasserie tipica o di perdere i sensi nei dolci pieni di burro.

Prima volta a Bruxelles - Volle Gas - Le Plume - Bruxelles a tavola

 

Se state cercando un ristorante tipico e volete andare sul sicuro, segnatevi l’indirizzo della  Fin de Sièclesi mangia benissimo ed è in centro ad un passo da tutto. Per il resto, andate in giro, cercate queste specialità e fatemi sapere!

  • Moulesfrites: ve le proporranno ovunque. Sono delle semplici cozze, accompagnate da salse e patatine fritte. In realtà qui in Belgio hanno mille varianti per preparare questi molluschi.
  • Patatine Fritte: le hanno inventate loro e la ricetta originale prevede che vengano cotte due volte nello strutto. Provate quelle della Maison Antoine in Place Jourdan.
  • Gaufres: da provare semplici o farcite da qualsiasi cosa possiate immaginare. Da mangiare rigorosamente per strada.
  • Carbonade flamande: è una sorta di spezzatino cotto nella birra e aromatizzato da spezie. Forse il mio piatto preferito.
  • Lapin aux pruneaux: coniglio alle prugne…semplicemente divino.
  • Stoemp: delizioso pure di patate e verdure che si accompagna nella versione classica alle salsicce. Un classico.
  • Boulettes: la versione belga e gigante delle classiche polpette al pomodoro. Se vi trovate per la prima volta a Bruxelles non potete non assaggiarle.
  • Jambonneau a l’ancienne: stinco di maiale. Buonissimo, ma cercate di tenervi a digiuno dalla colazione.
  • Chicons au gratin: anche se si tratta di indivia, è un piatto bello ricco con anche l’aggiunta di prosciutto. La cucina tipica belga non è proprio super adatta a chi segue un regime vegetariano.

Ovviamente, non c’è neppure bisogno di dirvi che tutte queste delizie anno accompagnate da un buon boccale di birra. Elencarle sarebbe impossibile. Per quanto mi riguarda, adoro le trappiste.

 

Tips di viaggio:

  • Ci sono diversi modi di raggiungere Bruxelles. Se atterrate all’aeroporto di Zaventem, il mezzo più conveniente è senza dubbio l’autobus. La linea è la numero 12 (o 21 se viaggiate di notte), il costo del biglietto è di 4,50€ e lo potete acquistare nelle macchinette vicino ai capolinea dei bus. Attenzione: non esiste una app per comprare i biglietti. Armatevi di contanti. Si ferma in centro ed è abbastanza comodo, traffico escluso.
  • Se arrivate a Charleroi avete diverse opzioni. Potete prendere l’autobus, che parte ogni mezz’ora e vi porterà sino alla Gare du Midi, una delle stazioni ferroviarie di Bruxelles. Il costo del biglietto è di 17€ ed è acquistabile nel botteghino di fronte alle partenze o sul sito internet della compagnia. I taxi sono decisamente più cari, ma esistono (anche se non dovrei dirlo) tutta una serie di taxi condivisi non ufficiali, che costano quanto il bus e vi porteranno anche in questo caso alla stazione. Da quando ci sono stati gli attacchi terroristici però  più difficile viaggiare con questi mezzi. Se arrivate la sera (la stazione non è il luogo più sicuro della città) o volete essere più comodi, potete prenotate un transfer, che vi porterà direttamente al vostro indirizzo finale. Io uso di solito Italians On Move .
  • Se volete dedicarvi allo shopping, sappiate che dovrete farlo in una fascia che va indicativamente dalle 10 alle 18. I negozi di Bruxelles osservano orari, diciamo, un po’ particolari.

 

Post in cui ho parlato di Bruxelles:

Qui trovate una lista dei post che ho scritto negli anni su Bruxelles. Sono alcuni tra i miei posticini del cuore. Ovviamente, se avete tempo, ve li consiglio!

Atmosfera botanica a Bruxelles: i posti da non perdere

Lulu Cafè, una pausa tra librerie e nordic design

L’addition s’il vous plait ! Bruxelles gourmet

Ci scambiano i fiori? Viaggio nel mondo delle talee di Seeds Bruxelles

Bruxelles a fumetti. A passeggio con Tintin e Asterix

Sognando il nord: La Fabrika a Bruxelles

L’arte di scatenare la fantasia: C.Ramic Art Café

Di tazze, fiori secchi e mestoli di legno: benvenuti nel mondo di Dille & Kamille

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE

Le Plume utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scopri di più

Privacy 196/2003 Informativa sulla Privacy: Oggetto: Informativa sul trattamento dei Suoi dati personali, ai sensi dell'articolo 13 del Dlgs 196/2003, recante il codice in materia di protezione dei dati personali, e richiesta del Suo consenso al trattamento di taluni dati. 1. Il Dlgs 196/2003 ha introdotto il codice in materia di protezione dei dati personali. In ottemperanza a quanto previsto da tale codice, il trattamento dei dati personali da parte della nostra organizzazione è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dei soggetti cui i dati si riferiscono. 2. In tale ambito, Le forniamo l'informativa prevista dall'articolo 13 Dlgs 196/2003 e Le chiediamo di esprimere il suo consenso per il trattamento dei dati personali in seguito specificati per le seguenti finalità: a. gestire la sua richiesta di informazioni e/o prenotazione al fine di fornirle le indicazioni a riguardo 3. Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per il conseguimento delle finalità di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di fornirLe i servizi richiesti. 4. Nel caso in cui abbia espresso il consenso e fino alla revoca dello stesso, i Suoi dati personali forniti saranno altresè trattati per le seguenti ulteriori finalità: a. elaborare studi e ricerche statistiche e di mercato; b. inviare tramite posta, posta elettronica e/o canali telefonici, materiale pubblicitario, informativo e informazioni commerciali; c. compiere attività dirette ed indirette di vendita e di collocamento; d. effettuare comunicazioni commerciali interattive; e. effettuare rilevazioni del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi forniti (anche attraverso soggetti terzi). Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il responsabile indicato al punto 10. Il consenso per i trattamenti e le finalità di cui al presente punto 4 non è obbligatorio; a seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno trattati per le sole finalità indicate al precedente punto 2. 5. In qualità di clienti o potenziali clienti, i dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune, poichè consistono essenzialmente in elementi di identificazione personale. Nel caso in cui Lei dovesse indicare nei campi che non prevedono una specifica indicazione dati che, ai sensi dell'articolo 4 lettera d) Dlgs 196/2003, sono di natura sensibile ed in quanto tali meritevoli di tutele particolari, La informiamo che tali dati saranno da noi trattati nei limiti previsti dal codice della Privacy. Ricordiamo che in generale, l'articolo 4 lettera d) Dlgs 196/2003 definisce come "dati sensibili" i dati personali "idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonchè i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale". 6. Il trattamento di dati raccolti sarà effettuato mediante strumenti cartacei e/o elettronici e comunque in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. 7. Precisiamo che la nostra organizzazione pone in atto le necessarie misure di carattere organizzativo, fisico e logico, atte a garantire la sicurezza dei dati, con particolare riferimento a quanto previsto dall'allegato B del Dpr 196/2003 Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza. 8. Oltre che dai dipendenti della Società, alcuni trattamenti dei Suoi dati personali potranno essere effettuati anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all'estero, ai quali la nostra organizzazione affida talune attività (o parte di esse) funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. In tal caso gli stessi soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o saranno designati come Responsabili o Incaricati del trattamento. I Responsabili e gli Incaricati eventualmente designati riceveranno adeguate istruzioni operative, con particolare riferimento all'adozione delle misure minime di sicurezza, al fine di poter garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati. I soggetti terzi sopra citati sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: Società di recupero credito, Società che elaborano dati di traffico per la fatturazione, Società incaricate per la stampa e la spedizione delle fatture ai clienti, Società di Consulenza, Società cessionarie dei crediti, Agenti e Procacciatori, Franchisee, Fornitori di servizi tecnologici, Content Provider. 9. Riportiamo di seguito l'estratto dell'articolo 7 Dlgs 196/2003, per ricordarLe che puó esercitare nei nostri confronti i seguenti diritti: a. ottenere la conferma dell'esistenza di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile b. ottenere l'indicazione dell'origine dei dati personali, nonchè delle finalità e delle modalità del trattamento c. ottenere l'indicazione della logica applicata nei trattamenti effettuati con l'ausilio di strumenti elettronici d. ottenere l'indicazione degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili e. ottenere l'indicazione dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati f. ottenere l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati g. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge h. ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati di cui non è necessaria la conservazione, in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati i. ottenere l'attestazione che l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco sono stati portati a conoscenza, anche per quanto riguarda il contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, tranne che nei casi in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato j. opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta k. opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. 10. Per esercitare tali diritti puó rivolgersi al titolare del trattamento. Il responsabile del trattamento medesimo è il Sig. Le Plume domiciliato presso Via Foscolo, 58 09128 Cagliari (CA). Cookie Cos’è un cookie? Un cookie è un piccolo frammento di dati che un sito web deposita nel browser del tuo computer o del tuo dispositivo mobile. Perché si utilizzano i cookie? Le pagine web non hanno memoria. Se navighi da una pagina all'altra all'interno di un sito web, non sarai riconosciuto come lo stesso utente in ciascuna delle pagine. I cookie ti consentono di essere riconosciuto dal sito web come utente unico. I cookie permettono anche di memorizzare le tue scelte, per esempio la lingua che preferisci, la valuta che hai impostato e i criteri di ricerca. I cookie ti consentono anche di essere riconosciuto alla tua visita successiva. I cookie sono tutti uguali? No, esistono vari tipi di cookie e diversi modi di utilizzarli. I cookie si distinguono in base alla funzione svolta, alla loro durata e a chi li ha inseriti in un sito web. Come vengono utilizzati i cookie? Il nostro sito utilizza i seguenti tipi di cookie: • Cookie tecnici: Vogliamo offrire ai nostri visitatori un sito all’avanguardia e di facile utilizzo. Per fare in modo che questo accada, utilizziamo i cookie tecnici per consentirti di visualizzare il nostro sito web e di farlo funzionare correttamente. I cookie tecnici sono indispensabili per il corretto funzionamento del nostro sito. • Cookie funzionali: Utilizziamo i cookie funzionali per ricordare le tue preferenze e per aiutarti a usare il nostro sito web in modo efficace ed efficiente, per esempio memorizzando le pagine e le eventuali offerte che hai visualizzato in precedenza. I cookie funzionali non sono indispensabili per il funzionamento del sito web, ma aggiungono funzionalità e migliorano la tua esperienza complessiva, permettendoti ad esempio di usufruire delle migliori offerte. • Cookie analitici: Utilizziamo i cookie analitici per capire meglio come i nostri visitatori usano il sito web, per capire cosa funziona o cosa no, per ottimizzare e migliorare il sito e per assicurarci che il sito sia sempre interessante e rilevante. I dati che ricaviamo includono le pagine web visitate, le pagine di uscita e di ingresso, il tipo di piattaforma, informazioni su data e ora e dati come il numero di click su una determinata pagina, le parole cercate e i testi inseriti durante l'utilizzo del sito. Anche i nostri partner commerciali potrebbero utilizzare cookie analitici per sapere se i loro utenti fanno uso delle offerte integrate nei loro siti. Per quanto tempo restano attivi i cookie? I cookie impostati direttamente dal nostro sito hanno una durata di 3 settimane. In qualsiasi momento puoi cancellare tutti i cookie dal browser. Per rimuovere i cookie dal tuo browser, segui le istruzioni riportate a questo indirizzo https://support.google.com/accounts/answer/32050?hl=it Come puoi riconoscere i nostri cookie ? Puoi trovare i nostri cookie tra le impostazioni del tuo browser. Sono inclusi i cookie analitici e di marketing di terze parti? Sì, il nostro sito incorpora diversi cookie di terze parti rilasciati da widget che sono inclusi nel sito. Questi cookie vengono utilizzati a fini statistici e permettono una migliore esperienza ed integrazione con questi servizi terzi (Google Analytics, TripAdvisor, i principali social networks, etc…). In particolare, per tenere sotto controllo la raccolta di dati ai fini di analisi effettuata da Google Analytics, visita la pagina del Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics. Come puoi modificare le preferenze relative ai cookie? Dalle impostazioni del tuo browser (per esempio Internet Explorer, Safari, Firefox o Chrome) potrai stabilire quali sono i cookie che desideri ricevere e quali no. Per sapere dove puoi trovare queste impostazioni, che possono variare a seconda del browser utilizzato, usa la funzione “Help” o Aiuto” del tuo browser. Se decidi di non accettare determinati cookie, potresti non essere in grado di utilizzare correttamente alcune funzioni del nostro sito. In ogni caso, la funzione “Do Not Track” offerta da alcuni browser (denominata “Non tenere traccia”, “Non effettuare alcun tracciamento” o altro a seconda del tipo di browser) potrebbe non funzionare sul nostro sito.

Close